SEAT e Mango. Due marchi spagnoli, di fama internazionale, riconosciuti come affidabili e dall’ottimo rapporto qualità/prezzo: brand identity affini, ma impegnate in due campi differenti, hanno collaborato alla realizzazione di SEAT Mii by Mango, city car al top dell’allestimento nella gamma SEAT Mii. AutoCapital è volata a Barcellona, alla SEAT Brand House, per scoprire dove nasce il successo di questo piccolo gioiello a quattro ruote, da un anno ormai sulle strade italiane. Sono Carol Gómez ed Elena Sarasua del Reparto Color & Trim e Design Project manager Mii by Mango a rispondere alle nostre domande.


Coco Chanel amava ripetere: “Alcune persone pensano che il lusso sia l’opposto della povertà. Non lo è. È l’opposto della volgarità”. A quale modello estetico si ispira la palette di colori e materiali scelta per SEAT Mii by MANGO? A quale donna?

Le donne di oggi sanno cosa vogliono sia nel guardaroba sia in garage. Abbiamo immaginato di abbinare questo allestimento Mii come un accessorio prezioso: chi lo sceglie ha gusti tutt’altro che banali, si informa sulle tendenze della moda prima di un acquisto, ma cerca un istant classic.
Il look di questo allestimento Mii è “100% made in Barcelona”, lo stile europeo ha plasmato la vettura. Barcellona è sinonimo di città accessibile, internazionale, cosmopolita, all’avanguardia, multiculturale, città che respira design: tutti attributi che definiscono lo spirito di entrambi i Marchi e che sono stati presenti nel processo creativo Mii by MANGO.

 

I migliori designer SEAT impegnati per tagliare e cucire una Mii su misura per le donne: quali solo gli elementi chiave per costruire questo preciso feeling con l’universo femminile?

Versatilità, comfort e uno stile deciso, riconoscibile fra mille: nessuna donna vuole passare inosservata, tantomeno al volante! La carrozzeria e l’abitacolo della Mii by Mango sono un concentrato di esclusività: da una parte la proposta unica di due colori (il sobrio Nero Assoluto e il sofisticato Beige Glamour), i cerchi in lega da 15” in colori a contrasto, gli inserti cromati sulle fiancate e la key cover personalizzata; dall’altra gli interni in alcantara con logo Mango sul poggiatesta, il cielo in tessuto nero, gli inserti interni cromati e la modanatura del cruscotto in colore grigio lucido, il volante e il pomello del cambio rivestiti in pelle con cuciture beige, il battitacco cromato con logo Mango e i tappetini personalizzati. Nulla è stato trascurato perché le nostre clienti amano la cura dei dettagli.

 

Il Direttore di SEAT in Italia, Gianpiero Wyhinny, ha recentemente dichiarato che “Le citycar sono diventate un mezzo per veicolare sempre di più il proprio stile di vita e la propria personalità”: garage e guardaroba come scrigni dei veri status symbol del XXI secolo?

Mii by Mango è la risposta della SEAT alla tendenze in atto nel mercato del segmento A: da mere commodity che rispondevano a valori di economicità ed efficienza, le citycar sono passate a essere un’affermazione di stile. Sia che si indossi sia che si guidi ogni oggetto della nostra quotidianità ci definisce nella società, oggi più che mai.

 

Studiare l’evoluzione del gusto e interpretare le tendenze è forse l’aspetto più difficile del lavoro di un designer, sia nel mondo della moda sia in quello automotive: cosa ha lasciato nel Centro Stile SEAT la sinergia con l’atelier Mango?

Pur seguendo processi diversi nella progettazione, il mondo della moda e dell’automobile condividono tanti elementi. I designers sono “delle spugne”: assorbono tutto quanto li circonda per poi trasformarlo in un prodotto.

 

Durante il “tour catalano” AutoCapital ha incontrato anche Vincenza Magliocco, Product Manager Mii by Mango e anima della strategia di successo che ha imposto sul mercato questo allestimento che, a un anno dal lancio in Italia, registra una crescita a doppia cifra nelle vendite (+12% nel primo trimestre 2015) con un trand positivo che sembra continuare.

Qual è la formula che rende questa citycar così desiderabile?

La “tecnologia che emoziona” dei modelli SEAT si è fatta bella per conquistare il pubblico femminile. Mii by Mango convince per l’eccezionale piacere di guida in città e l’efficienza ma sa aggiungere alle caratteristiche da piccola utilitaria un tocco fashion. Non ultimo, l’ottimo rapporto qualità/prezzo e costi di gestione veramente modesti.

 

La citycar più modaiola di SEAT è anche la versione top della gamma: quali sono le caratteristiche più interessanti di SEAT Mii by Mango?

Come tutte le SEAT, Mii combina uno stile giovane con un’ottima finitura e cura per i dettagli, oltre a offrire una grande possibilità di personalizzazione.

 

Con Mango, SEAT ha rinforzato i propri legami con il design, uno dei principali valori del Marchio: un’esperienza da ripetere?

Spronati dai risultati davvero incoraggianti di questi mesi, i designer SEAT sono già alla ricerca della prossima “contaminazione” stilistica. La moda fa ormai parte della nostra quotidianità e sempre più persone vogliono immergersi in questo universo: potrebbe essere una nuova avventura anche per SEAT.

 


Dal numero di giugno 2015 di AutoCapital.

Post precedente

Infiniti Q30, la Premium compatta “Active”

Post successivo

Nuovo motore a benzina 1.6 l DIG-T 163 Nissan

Redazione

Redazione

Il bello di ieri, il meglio di oggi, le auto di domani: AutoCapital, dal 1981 ogni mese il best-seller in edicola

Commenti

Lascia un commento

Your email address will not be published. Required fields are marked *