Trionfo della Scuderia Milano Autostoriche nella classifica a squadre al termine della “grande classica” di regolarità, vinta dai belgi Decremer-Albert su una Opel Ascona molto simile a quella che si impose trentacinque anni fa con Roehrl nel rally valido per il Mondiale. Molte le auto di pregio al via di un evento organizzato in modo esemplare e caratterizzato da condizioni meteo variabili

Sfoglia online il servizio

Post precedente

60 anni Maserati 3500 GT

Post successivo

Aston Martin celebra la storia del marchio

Redazione

Redazione

Il bello di ieri, il meglio di oggi, le auto di domani: AutoCapital, dal 1981 ogni mese il best-seller in edicola

Commenti

Lascia un commento

Your email address will not be published. Required fields are marked *