Compie 60 anni la Fiat 600, l’utilitaria che motorizzò l’Italia. Fu la prima vettura della Casa torinese con il “tutto dietro”, motore e trazione. Ne furono prodotte quasi 2 milioni e mezzo di unità dal 1955 al 1970. Spinta da un propulsore di 633 cc superava i 95 km/h. Costava 590.000 lire. Ne furono fatte parecchie versioni, che culminarono con la D.


Dal numero di AutoCapital di febbraio 2015

Post precedente

Audi RS6 quattro sfida le piste di Madonna di Campiglio

Post successivo

La prova infernale Peugeot 208 T16

Sperangelo Bandera

Sperangelo Bandera

Giornalista professionista, per 18 anni corrispondente del Corriere della Sera, oggi è Vice direttore di AutoCapital. Mosso dalla passione in tutto ciò che fa, scrive e descrive solo le automobili che guida per amore: conta forse altro nella vita?

Commenti

Lascia un commento

Your email address will not be published. Required fields are marked *