Una vettura dal DNA da corsa che stabilisce nuovi parametri di riferimento in termini di prestazioni tra le piccole premium grazie al 4 cilindri turbo da 306 CV che fa scattare il modello a due posti da 0 a 100 km/h in 5,2 secondi.

Il carattere esclusivo della nuova MINI John Cooper Works GP, orientato senza compromessi al piacere di guida estremo, si esprime sia nella potenza del motore che nelle sue caratteristiche prestazionali. Più chiaramente che mai, la nuova MINI John Cooper Works si posiziona in prima linea nella gamma di modelli MINI e John Cooper Works, offrendo una potenza aggiuntiva pari a 75 CV e portando le prestazioni di un’auto piccola premium a un livello completamente nuovo. Nel corso dei test drive, parte del processo di sviluppo della serie, il nuovo modello ha completato un giro del Nordschleife a Nürburgring in meno di otto minuti, quasi mezzo minuto più veloce del suo predecessore.

Il motore da 2,0 litri è dotato della tecnologia MINI TwinPower Turbo di ultima generazione e di numerosi dettagli accuratamente modificati che lo distinguono dal motore della MINI John Cooper Works. Le modifiche specifiche del modello includono un albero motore rinforzato con diametro del cuscinetto principale allargato, pistoni specifici, bielle senza boccola e un nuovo smorzatore di vibrazioni torsionale con raffreddamento ottimizzato. Le svariate modifiche apportate al motore di base e alla tecnologia MINI TwinPower Turbo garantiscono reattività ad ogni movimento dell’acceleratore, nonché uno sviluppo continuo della potenza. Il motore a 4 cilindri sviluppa la sua coppia massima di 450 Nm a una velocità di 1 750 giri/min, mantenendo questa coppia fino a 4.500 giri/min. La potenza massima di 306 CV si raggiunge tra i 5.000 e i 6.250 giri/min. La potenza di trazione che ne deriva può essere utilizzata per accelerazioni eccezionalmente adrenaliniche. La John Cooper Works GP raggiunge i 100 km/h in soli 5,2 secondi. La velocità massima è di 265 km/h.

Il motore ad alte prestazioni della nuova MINI John Cooper Works GP è posizionato trasversalmente nella parte anteriore, come vuole la tradizione del marchio. È equipaggiata di serie con un cambio Steptronic a 8 rapporti specifico per il modello, completo di differenziale autobloccante integrato e abbinato alle caratteristiche prestazionali del motore e all’elevata coppia.

La MINI John Cooper Works GP ha caratteristiche di design uniche che la rendono inconfondibile sulla griglia di partenza. Le caratteristiche di design della nuova super sportiva contribuiscono significativamente anche all’esperienza di guida garantendo stabilità e controllo impeccabile anche nelle situazioni più difficili. La carrozzeria, che è stata ampiamente modificata, ottimizza l’equilibrio aerodinamico della vettura e la fornitura mirata di aria di raffreddamento alle unità di trasmissione e al sistema frenante. L’ampio spoiler sul tetto con contorni a doppia ala, il design specifico del modello del rivestimento della minigonna anteriore noto come Blackband e il bordo dello spoiler anteriore rappresentano un pacchetto progettato con precisione per ridurre il sollevamento della vettura. Di conseguenza, i valori di sollevamento sugli assi anteriore e posteriore sono notevolmente ridotti rispetto alla MINI John Cooper Works. Inoltre, la parte anteriore presenta prese d’aria particolarmente grandi. Lo spoiler sul tetto, che si estende ben oltre la linea laterale, svolge un ruolo chiave nell’ottimizzazione della dinamica di guida. Con il suo profilo alare rovesciato, genera il massimo carico aerodinamico limitando ogni resistenza possibile al raggiungimento di alte velocità su strada.

P90376685-highRes

Due sedili e isolamento acustico ridotto ai fini dell’ottimizzazione del peso conferiscono anche agli interni della John Cooper Works GP un autentico tocco di auto sportiva. L’equipaggiamento di serie comprende sedili sportivi John Cooper Works in combinazione pelle Dinamica con bordi laterali argentati, cuciture rosse in contrasto, logo GP sotto i poggiatesta integrati e cinture di sicurezza rosse. Nel rivestimento interno lato passeggero è riportato anche il numero del veicolo, prodotto individualmente per ognuno dei 3000 modelli estremi tramite stampa 3D. Anche il volante in pelle John Cooper Works specifico per il modello acquisisce un carattere esclusivo grazie a dettagli prodotti utilizzando il processo di stampa 3D. Oltre alle cuciture rosse, il bordo del volante in morbida nappa presenta anche una marcatura centrale in metallo ad indicare la posizione centrale creata utilizzando il processo di fabbricazione additiva. Anche i pulsanti del cambio sul volante sono stampati in metallo in 3D. Oltre al logo GP, una caratteristica struttura a nido d’ape è decorata sui paddle. I dettagli cromatici nell’abitacolo sono forniti dai loghi GP rossi sui tappetini, abbinati a doppie strisce sul cambio e al rinforzo in alluminio verniciato Chili Red dietro i sedili che protegge anche da eventuali spostamenti di oggetti del bagagliaio in caso di frenata improvvisa.

La nuova MINI John Cooper Works GP è disponibile in Italia a partire da 45.900 euro.

Post precedente

Mini Full Electric

Post successivo

This is the most recent story.

Redazione

Redazione

Il bello di ieri, il meglio di oggi, le auto di domani: AutoCapital, dal 1981 ogni mese il best-seller in edicola

Commenti

Lascia un commento

Your email address will not be published. Required fields are marked *