Il Salone di Ginevra è stato cancellato. L’emergenza coronavirus ha portato le autorità svizzere a vietare ogni manifestazione pubblica con più di 1000 partecipanti.

La 90esima edizione del Geneve International Motor Show, che avrebbe dovuto accogliere la stampa il prossimo lunedì 2 marzo e il pubblico dal 5 al 15 marzo, non avrà luogo. Ciò a conseguenza di una decisione del Consiglio Federale svizzero che ha vietato qualsiasi evento con più di 1000 partecipanti fino al 15 marzo 2020 per scongiurare una maggiore diffusione del virus Codiv-19.

Gli organizzatori hanno accettato la decisione: “Ci dispiace per la situazione, ma la salute di tutti i partecipanti e dei nostri espositori è la priorità assoluta. Questa causa di forza maggiore è una perdita notevole per i costruttori che avevano investito massicciamente nella loro presenza a Ginevra. Tuttavia, siamo convinti che comprenderanno questa decisione” ha dichiarato Maurice Turrettini, presidente del consiglio che organizza il GIMS.

Post precedente

Opel torna in Giappone

Post successivo

Volvo XC40 Recharge T5 Plug-in Hybrid

Redazione

Redazione

Il bello di ieri, il meglio di oggi, le auto di domani: AutoCapital, dal 1981 ogni mese il best-seller in edicola

Commenti

Lascia un commento

Your email address will not be published. Required fields are marked *