Irrompe sul mercato delle supercar con un ottimo rapporto qualità/prezzo la Ghibli, prima Maserati turbodiesel della centenaria storia della Casa del Tridente. Spinta da un V6 di 3.0 litri da 275 CV (c’è anche la versione da 250 CV) dal sound entusiasmante grazie a una particolare soluzione adottata dagli ingegneri del suono, offre eleganza, comfort, sportività e grandi doti dinamiche.

La pagella di AutoCapital

Prestazioni
Comfort
Prezzo
Ogni Maserati può essere identificata dal sound del suo motore e anche la Ghibli, pur diesel, non fa eccezione, grazie al nuovo sistema Maserati Active Sound. Due attuatori acustici, installati vicino ai tubi di scarico, accentuano i toni più distintivi del motore e li modulano con precisione in base alla modalità di guida della vettura. Quando si preme il pulsante Sport sul tunnel centrale, il sound diventa più intenso ed emozionante.
Post precedente

28 domande a... Fabio Troiano

Post successivo

Ford GT40

Sperangelo Bandera

Sperangelo Bandera

Giornalista professionista, per 18 anni corrispondente del Corriere della Sera, oggi è Vice direttore di AutoCapital. Mosso dalla passione in tutto ciò che fa, scrive e descrive solo le automobili che guida per amore: conta forse altro nella vita?

Commenti

Lascia un commento

Your email address will not be published. Required fields are marked *