In Primo Piano

Mazda MX-5: a settembre in Italia la quarta generazione

Realizzare la quarta generazione di un modello entrato nel Guinness World Record come “auto sportiva due posti più venduta al mondo” dopo avere superato le 900.000 consegne è stato senza dubbio un compito difficile per i designer e i tecnici Mazda. A confermarlo Nobuhiro Yamamoto, il responsabile dello sviluppo della nuova roadster giapponese: “Sviluppare la Mazda MX-5 di quarta generazione è stato come lottare con i 25 anni di storia del modello”. I tecnici Mazda, hanno quindi affrontato il progetto con il profondo rispetto che un’icona richiede, onorando i capisaldi che hanno reso celebre la MX-5, a cominciare dal design che ripropone in chiave aggiornata lo stile Kodo in ingombri poco più compatti: 392 cm di lunghezza con un passo di 232 cm, 173 di larghezza e 124 di altezza. Nell’abitacolo il design è orientato alla praticità, con comandi, pedali, volante posizionati per avere una posizione di guida ottimale e visibilità migliorata abbassando il cofano e affusolando i montanti.
Per incrementare il piacere di guida si è intervenuti sul peso e sulla sua distribuzione e sulla modifica del baricentro, spostato più basso a tutto vantaggio della tenuta e dell’agilità. A conferire il giusto brio al volante della Mazda MX-5 saranno senza dubbio i motori, dei quale però sono stati diffusi pochi dati provvisori e relativi alla variante base per il mercato giapponese.
Godiamoci allora la galleria d’immagini della nuova Mazda MX-5 attesa a fine estate.

Post precedente

Honda CR-V

Post successivo

Mercedes-Benz S500 Coupé 4Matic Maximum

Alberto Franzoni

Alberto Franzoni

Direttore responsabile del mensile AutoCapital che accompagna dal 2002, l'anno della sua rinascita, con orgoglio e piacere. La corsa continua, con gli occhi aperti sul mondo che cambia e le radici piantate nel glorioso passato di un mensile che ha fatto la storia dell'automobilismo in Italia.

Commenti

Lascia un commento

Your email address will not be published. Required fields are marked *